16 settembre 2017
September 16, 2017
16, September 2017
Edizione 2017
venerdì 30 settembre 2016
Ora il Sellaronda Trail Running assegna ben 4 punti Itra

A pochi giorni dalla conclusione del 6° Sellaronda Trail Running il Comitato Organizzatore guarda già all’edizione 2017 che si disputerà sabato 16 settembre, con un’importante novità riguardante la validità.
L’evento, che sin dal suo battesimo è tappa del circuito Salomon Trail Tour Italia e fa parte anche delle Skyrunner® Italy Series, ha infatti ricevuto nei giorni scorsi la conferma di essere inserita nella graduatoria Itra (International Trail Running Association) con un incremento importante di punti che vengono considerati già dall’edizione 2016. In sintesi chi ha partecipato al Sellaronda Trail Running dello scorso settembre si vedrà assegnati 4 punti Itra, validi per la qualificazione all'Ultra Trail du Mont Blanc, ma pure di altre competizioni su lunghe distanze.
«Si tratta di un importante riconoscimento – spiega il presidente del Comitato Organizzatore Diego Salvador – e ci inorgoglisce il fatto che la nostra gara abbia avuto un incremento di valutazione, consentendo agli atleti iscritti di potersi qualificare per il prestigioso evento UTMB e per altri eventi Intra. Un aspetto che porterà sicuramente ulteriore interesse alla nostra manifestazione, ritenuta spettacolare per gli emozionanti 61 km attraverso le 4 valli ladine dolomitiche, e che suggella il nostro percorso di crescita anno dopo anno».
Analizzando il bilancio dell’edizione da poco conclusa il Comitato organizzatore ha raccolto consigli e critiche, delle quali farà tesoro e sta già valutando alcune migliorie in vista delle prossime edizioni.
«Con la partenza da Canazei, prevista per il 2017, - prosegue Salvador - non ci sono particolari problemi di cancelletti, ma per l’edizione del 2018 che partirà da Colfosco verranno ricalcolate le medie e le velocità di percorrenza. Voglio altresì sottolineare che il Sellaronda Trail Running è una gara decisamente spettacolare, ma altrettanto impegnativa e che richiede un’adeguata preparazione. Bisogna inoltre considerare la priorità legata alla sicurezza, soggetta a varabili improvvise, come il meteo che può sempre riservare sorprese gareggiando in quota, come quest’anno con la grandinata lungo la salita alla Dantercepies, con conseguenti variazioni di programma e tempi».
In conclusione non mancano i ringraziamenti: «Colgo l’occasione – conclude Salvador – per ringraziare tutto il Comitato per l’impegno e la dedizione, le Aziende di promozione turistica  delle 4 vallate ladine, gli sponsor e sostenitori ed infine, ma non per ordine di importanza, tutti i volontari che hanno contribuito al successo della manifestazione».
Dal punto di vista mediatico il Sellaronda Trail Running ha avuto anche quest’anno una visibilità rilevante, con la presenza di una troupè di Rai Sport che ha trasmesso un servizio già il giorno seguente, oltre alle sedi Rai locali e alle numerose tv private.
Uno speciale è stato poi trasmesso sul Canale 65 nazionale all’interno della trasmissione Mountain Way, con diffusione anche sulle emittenti Trentino Tv, Telenuovo Trento, Cafè Tv 24 (Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli, Emilia, Marche), Videostar Sport (Lombardia), Videostar 2 (Lombardia), Televenezia (Veneto), Udinese Channel (Friuli Venezia Giulia), Lucania Tv (Basilicata), Telegarda Trentino.

© www.sportrentino.it - tools for sports sites - page created 0,031 sec.