16 settembre 2017
September 16, 2017
16, September 2017
Edizione 2016
giovedì 8 settembre 2016
Filippo Beccari ha sciolto le riserve, sabato sarà al via

Si annuncia interessante la sesta edizione del Sellaronda Trail Running, in programma nella mattinata di sabato 10 settembre con partenza e arrivo a Colfosco e con transito nelle quattro valli ladine dolomitiche. Nelle ultime ore è infatti giunta l’iscrizione del vincitore di dodici mesi fa Filippo Beccari, che si è ripreso dall’infortunio alla caviglia e che tenterà di concedere il bis al termine dei 61,2 km e 3.670 metri di dislivello previsti. Il polivalente atleta di Arabba non avrà però vita facile vista la caratura degli avversari che hanno confermato la loro presenza. In primis il detentore del record della competizione Fulvio Dapit, altoatesino d’adozione e vincitore dell’edizione 2012 e 2013, quindi il gardenese Georg Piazza, che trionfò sul traguardo nel 2014.
Essendo il Sellaronda Trail Running prova sia del circuito Salomon Trail Tour Italia sia delle Skyrunner® Italy Series, non mancheranno i protagonisti della classifica generale delle due challenge, ovvero Davide Cheraz del team Salomon, che ha trionfato nell’Elba Trail 2016, quindi Sonia Locatelli e Lorenza Locatelli, salite sul podio nella seconda tappa del circuito “Le Porte di Pietra”. Ed ancora il leader del circuito Salomon Simone Zaccone, del Bergteam, che dovrà guardarsi dai due alfieri dell’Atletica Valle di Cembra Mirco Ferrazza e Sandro Todeschi, racchiusi in pochi punti. Per quanto riguarda la graduatoria ladies, ha già in tasca la vittoria finale del circuito Cecilia Polci, mentre è aperta la lotta per il secondo gradino del podio con Virginia Oliveri, Denise Zimmermann e Tatiana Maccherini. Fra le donne iscritta anche la vincitrice di dodici mesi fa Anna Pedevilla. Per il circuito della Federazione Skyrunning nazionale sarà in gara anche il leader Luca Carrara. In totale saranno oltre 250 i concorrenti.
Il percorso di gara rispecchia quello dell’ultima edizione con la novità del passaggio in centro a Canazei, quindi tutti i passi e tutti i centri delle quattro valli saranno toccati dai concorrenti, ovvero Colfosco e il passo Campolongo, Arabba e il Passo Pordoi, Canazei e il Passo Sella, Selva Valgardena e il Passo Gardena. È stato tolto il ristoro a Porta Vescovo, visto che si passa di mattino presto, ma potenziati quelli al rifugio Padon e a Passo Pordoi.
Il programma della sesta edizione prevede il briefing tecnico alle 18.30 di venerdì 9 settembre presso Sala Tita Alton di Colfosco, quindi aperitivo per tutti i presenti. Sabato mattina lo start è previsto per le ore 5.30 dalla piazzetta nei pressi della chiesa di Colfosco. Arrivo dei primi concorrenti previsto per le ore 12 circa.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.